L’unione fa lo sport a Cariati

La L.s. Cariatese e il Cariati Calcio insieme per un unico progetto sportivo, presentato presso l’azienda iGreco di Cariati

DSC_9068

 

Cariati, 12 settembre 2013 – Due società calcistiche e un unico obiettivo: collaborare. Ecco l’imperativo che la L.S. Cariatese e il Cariati Calcio si sono dati in previsione di un progetto comune: dare vita ad una squadra unica a Cariati, con un’unica dirigenza che si occupi anche del settore giovanile – giovanissimi, allievi e under 18 – e riportare alla luce una struttura, da anni abbandonata a se stessa, che rappresenta nella sua essenza il calcio, ovvero il campo sportivo della marina. 

DSC_9087

Parlare di un progetto calcistico, è davvero riduttivo. Siamo di fronte ad un vero e proprio piano di lavoro che tocca anche il sociale dei giovani cariatesi: generazioni di ragazzi da seguire, appoggiare e confortare. Il supporto non è solo morale, poiché nel progetto è prevista una sede, da intendere come punto di ritrovo, per tutti coloro i quali amano lo sport e le sue sfaccettature. Il calcio diviene mezzo di coesione per un paese che ha bisogno di uno scossone per ritrovare gli antichi fasti. È per queste motivazioni, che il progetto sportivo ha bisogno della cittadinanza, di tutte le associazioni sportive e delle scuole calcio, per nascere e crescere. Il piano di lavoro, in questa previsione, non ha valenza solo calcistica e sociale, ma assume identità economica: rilanciare il settore sportivo per creare quelle condizioni che permettano a tutte le attività commerciali di risanare quella stasi che la crisi globale ha creato anche nella nostra piccola realtà.

DSC_9067

A presentare il progetto, presso l’azienda iGreco di Cariati, il Presidente L.s. Cariatese, Filomena Greco ed il Direttore Generale Cariati Calcio, Vittorio Tosto.

“La L.s. Cariatese, da me rappresentata, ha da sempre voluto una collaborazione con il Cariati Calcio e sono felice che questo momento sia arrivato per il bene dei ragazzi, della cittadinanza e della dirigenza; perché è solo insieme che si può dare di più e fare il meglio, non solo per il calcio e per lo sport in generale, ma soprattutto per il nostro paese, che vive un periodo di abbandono.” In linea con le parole di Filomena Greco, Vittorio Tosto aggiunge: “Come rappresentante del Cariati Calcio e personalmente, tra gli obiettivi della nuova realtà dirigenziale, da non sottovalutare quello che ci vede impegnati in un bando a Roma, inerente al progetto del nuovo stadio. La struttura programmata è parte integrante di quel piano che porta alla condivisione e all’unione di forze atte alla riqualificazione del nostro territorio e della nostra società.”. 

The following two tabs change content below.
Puoi rispondere